Oltre alle prime squadre prende forma anche l'organico dell'UNDER 14 che è a buon punto per essere completato. Dopo aver confermato le atlete già in organico che così bene hanno figurato nella scorsa Under 13 e 14; Sofia NOSELLA, Federica BARATELLA, Anna GOBBI, Beatrice BARDELLI, Gaia COLOMBO, gli ultimi tasselli arrivati sono le schiacciatrici Isabel MENINI (uno dei migliori prospetti del Friuli dalla Coselli Trieste), Arianna SORRENTINO, le centrali

Altro importante tassello in arrivo ad Orago a rinforzare un reparto da sempre molto carente numericamente. La giovane ELEONORA PERES classe 2005 prelevata dalla società Eurovolleyschool di Trieste che ringraziamo per la grande disponibilità e sensibilità.  Eleonora, nonostante la giovane età ha al suo attivo la disputa da protagonista di campionati giovanili e di Serie D.
Questo il suo "breve" (vista la giovane età) curriculum:

Dopo aver ufficializzato l'arrivo ad Orago di Mireya Jimenez, la società completa il reparto palleggiatori per la stagione 2019/20 con l'arrivo da futura Busto della classe 2003 ELISA MONNI che farà parte del gruppo B2-D-U.18.
Albizzatese, nella stagione appena terminata è stata Campionessa Provinciale Under 16, quarta alle Final-four Regionali e terza alle Final-four Provinciali di Under 18.
Dotata di buon fisico (h.178) andrà a completare, con Jimenez, la cabina di regia della Serie B2 e Under 18.
BENVENUTA ELISA !!

Definito nelle scorse ore il trasferimento della talentuosa palleggiatrice, classe 2004, MIREYA JIMENEZ ARMAS che andrà a completare il reparto in regia dell'Under 16 oltre che far parte del gruppo B2-Under 18. 
Un "colpo" voluto fortemente dalla Società e da tutto lo Staff Tecnico con in testa il D.T. Ciro Zoratti, per inserire un tassello di estrema qualità nell'organico del gruppo U.16/18.

Abbiamo raccolto le prime considerazioni del nuovo Direttore Tecnico di Orago Ciro Zoratti in questa bella ed esauriente intervista:

La tua “vocazione” da allenatore quando nasce e chi ti ha aiutato a formarti maggiormente?

Ci sono tre persone che non posso davvero fare a meno di ricordare: la prima è Stefano Narduzzi, che capendo la mia passione per questo sport mi propose di fare il corso per allenatori e mi affidò un gruppo da seguire, diciamo che tutto è iniziato da lì; poi la Prof.ssa Maria Maddalena Savonitto, che ebbe l’intuizione di volermi nel suo staff, la fiducia di prendermi sotto la sua ala protettrice e la pazienza di insegnarmi il significato di crescere atlete di alto livello; infine Roberto Milocco che mi ha dato l’opportunità di conoscere e veder lavorare con i migliori allenatori giovanili e senior del panorama italiano.

Pagina 1 di 10