Ormai è tutto pronto per la 8° edizione dell’ORAGO VOLLEY CAMP, il Camp estivo di Alta Specializzazione che quest'anno proporrà 3 opportunità per passare una settimana di grande pallavolo ma anche di divertimento.
Infatti confermata la storica e splendida location di LOANO (SV) sempre presso il residence Loano2 Village in collaborazione con la Società S.Pio X Loano, con due turni da domenica 23 giugno a venerdi 28 giugno (1° turno)  e da domenica 30 giugno a venerdi 5 luglio (2° turno), confermato per il 4° anno consecutivo il turno a PORTO RECANATI-NUMANA dal 28 luglio al 2 agosto con base presso lo splendido Camping LA MEDUSA e in collaborazione con la società Conero Volley.
Tante opportunità dunque per tutte le esigenze. Le iscrizioni sono già aperte, basta compilare il format presente nella finestra CAMP (fondo pagina).

Sabato da incorniciare per la truppa di coach Salomoni che, a dispetto delle tante assenze (Sesenna, Cecchini, Salviato e la lungodegente Aliata) e della concomitanza con la gara di Serie D  non si fa sopraffarre dalla capolista Trecate ed anzi infligge alle novaresi il secondo stop in campionato. E dopo Biella (2°) anche Trecate (1°) deve sottostare alla legge del PalaMauri nel quale, quando la squadra "gira", risulta difficile per tutti fare risultato. Purtroppo questo non sempre succede e dunque la situazione di classifica è sempre precaria anche se con i 3 punti conquistati e la contemporanea sconfitta di Lingotto TO la distanza dalla quota salvezza è ora di soli 6 punti. Decisivi, in questo senso, sono i prossimi 2 turni di campionato;

Quella che inizia oggi sarà una delle settimane più impegnative dell'anno con tutte le squadre in campo e ben 11 gare da disputare in 7 giorni. Già stasera, lunedi, si recuperano due gare posticipate e quindi alle ore 19,00 scenderà in campo l'UNDER 16 eccellenza ospitando Tradate, un paio d'ore dopo toccherà alla SERIE D ospitare le milanesi del Motta Visconti nel recupero della 4° giornata. L'unico obiettivo per le due gare è portare a casa i 3 punti, in Under 16 per mantenere l'imbattibilità e la testa del girone di eccellenza; per quanto riguarda la Serie D conquistare la prima vittoria ed uscire, momentaneamente da una posizione di classifica che ci vede, con un solo punto dopo 3 gare, in zona retrocessione.

Le ultime gare disputate, anche a causa di alcune problematiche fisiche di atlete importanti, non sono state all'altezza dell'ottimo precampionato con tanti alti e bassi. Infatti si sono perse le gare in B2, D e Under 18 mentre bene sono andate le due Under 16 e la U.14 Orago Group. 
Ma andiamo per ordine.
Battuta d'arresto della SERIE B2 a Trecate che perde per infortunio (ginocchio) la centrale Camilla Aliata già nei primi scambi pregiudicando così il 1° set ma ritornando competitivi nel 2° e 3° parziale persi entrambi nelle fasi finali dove le novaresi si sono dimostrate più lucide e precise e determinate per accaparrandosi i 3 punti in palio e mantenere così l'imbattibilità.

Pagina 1 di 8