IL VOLLEY ADRO MONTICELLI ESONERA PATRIZIA AMADORI E AFFIDA LA GUIDA TECNICA A EMANUELE SBANO
L’Adro Monticelli vola. Mai in tanti anni di partecipazione in B1 la squadra franciacortina di Patrizia Amadori si era trovata così in alto dopo 15 giornate di campionato.
Ci risulta quindi clamorosa la decisione della società che nella giornata di mercoledi scorso a deciso di esonerare l’allenatrice di Coccaglio tramite uno stringato comunicato stampa.

AL SANTA TERESA MESSINA ARRIVA SIMONA CATALANO
Altro colpo in entrata in casa Santa Teresa Messina. Proprio in queste ore la società messinese ha messo sotto contratto il libero classe 1980 per 167 centimetri di altezza, Simona Catalano.
Originaria di Squinzano ( Lecce ) la nuova atleta rosso blu ha un ricchissimo curriculum sportivo.

IVAN CASTILLO E’IL NUOVO ALLENATORE DELLA DUE PRINCIPATI BARONISSI
La Due Principati Baronissi fanalino di coda del girone < D > dopo la consensuale separazione dall’allenatore Pierpaolo Veglia, ha affidato la guida tecnica a Ivan Castillo che farà il suo esordio sulla panchina delle bianco rosso blu panchina prossima domenica 5 febbraio, alle ore 18, nella sfida del Pala Irno contro il Marsala di Francesco Campisi. Castillo, tecnico di origine peruviane ( è nato a Lima nel 1965 ), ritorna in provincia di Salerno dopo le esperienze nel capoluogo ed a Scafati in serie B1. Dopo aver incontrato la società ed il direttore sportivo Franco Cutolo, il nuovo coach ha già avuto un primo approccio con le atlete e si è dedicato alla preparazione della prossima gara di campionato, la seconda del girone di ritorno.

IL SAN DONA’ HA CAMBIATO ALLENATORE, ALESSIO SIMONE SUBENTRA A GIUSEPPE GIANNETTI.
Il San Donà Volley ha affidato la guida tecnica della B1 e dell’Under 18 ad Alessio Simone. La decisione è stata assunta per l’indisponibilità (comunque temporanea) di Giuseppe Giannetti. Considerato il periodo cruciale della stagione, per la B1 in piena lotta per la salvezza e per l’Under 18 che punta a conquistare un posto per la finale nazionale del campionato di categoria, la società, di comune accordo con lo stesso Giannetti, ha dunque deciso di farsi affiancare da un tecnico fino al termine della stagione in corso.