aggiornamento del 19 marzo 2018
La finale per il Titolo Provinciale (ora si chiama territoriale) se l'aggiudica Busto per 3 a 1. Primi due set a vantaggio delle bustocche poi reazione veemente delle nostre ragazze che si aggiudicano il 3° set e partono alla grande anche nel 4° (11-5), mantengono il vantaggio sino al 17 a 16 e il punto a punto sino al 20 pari poi tutta una serie di errori e ingenuità lasciano via libera alle avversarie.
Rimane il rammarico di non aver riaperto la gara ma anche di non essere arrivati alla Finale in condizioni fisiche accettabili per i tanti infortuni capitati nelle scorse settimane.

Sono ormai arrivati alle fasi finali Provinciali i Campionati Giovanili di Under 18, 16 e 14. Infatti tra una decina di giorni (domenica 18 marzo a Busto) sarà la volta dell'UNDER 18 difendere il Titolo Provinciale conquistato la scorsa stagione, ma prima delle finali la formula del campionato prevede la disputa delle Semifinali con gare di andata e ritorno. In questo caso il sorteggio ci ha abbinati a Cislago (Uyba Busto dovrà vedersela invece con Pro Patria Busto) e le due gare sono previste giovedi 8 marzo ore 21,00 a Cislago l'andata e giovedi 15 marzo ore 20,30 ad Orago il ritorno. Poi domenica 18 marzo nel pomeriggio alla palestra Rossini di Busto Arsizio le due Finali, quella per il 3-4° posto e, a seguire, quella per il 1°-2° posto.

L'importante gara della prima squadra contro una diretta concorrente per la salvezza si è risolta con tre punti in più in classifica per le nostre ragazze. Non è stata una partita semplice da portare in porto perchè Rivarolo è squadra esperta rinforzata dall'arrivo, a gennaio, della schiacciatrice Rinaldi mentre coach Bolzoni è ancora alle prese con malanni e infortuni vari (questa volta out Frigerio, non al meglio Giubilato e Aliata).
Con le sconfitte di Uyba Busto (al tie-break) e Canavese (prima delle salve a quota 20 punti) la quota salvezza si è ora avvicinata a soli 5 punti con le prossime due gare alla portata della nostra squadra (Uyba Busto sabato prossimo a Busto e Lingotto Torino in casa sabato 10 marzo).

Settimana abbastanza scarica di impegni agonistici con sole 3 gare in programma di cui una (U.13) già disputata.
SERIE B2
Dopo la bella vittoria contro Biella nello scorso turno casalingo la squadra di coach Bolzoni torna in campo a Genova, sponda Normac, sabato alle ore 21,00 per affrontare una compagine reduce da qualche vicissitudine tecnica che ha portato al cambio dell'allenatore (Pastorino al posto di Zanoni) e dalla pesante sconfitta a Busto (Uyba) di sabato scorso. Una disfatta visto il 3 a 0 con parziali significativi delle attuali difficoltà (25-18, 25-12, 25.15). La situazione di classifica delle liguri è ancora rassicurante (settimo posto con 22 punti) ma il trend delle ultime gare è un campanello d'allarme viste le 3 sconfitte consecutive (4 negli ultimi cinque turni) subite.

Partiamo a raccontare quanto successo in settimana. Le dieci partite in programma si sono risolte con 8 vittorie e 2 sole sconfitte di cui una al tie-break. Un buon bilancio che poteva essere ancora migliore se la SERIE B2, impegnata in trasferta a Caselle Torinese (5° in classifica) non avesse sprecato ben 6 palle-set per portare la gara al quinto set e raggranellare qualche punto per una classifica che non si muove da ben 4 gare.
Benissimo invece la SERIE D che dopo aver battuto Cisliano (2° in classifica) settimana scorsa, sfrutta il turno casalingo e nella prima gara del girone di ritorno sconfigge anche la capolista Cagliero MI per 3 a 1 e con i tre punti portarsi al 5° posto in classifica a quota 26.