Il "derby" di B2 con Busto va ad Orago, bene la Serie D - on-line la Gazzetta del Volley n° 3

Settimana fantastica quella appena passata con 8 gare disputate e ben 7 vittorie, quasi tutte di spessore. Oltre alla Serie B2, D, Under 18 e 16 di eccellenza, nel week-end prima vittoria della 1° Divisione (3-0 su Varano), vince anche la U.14B in trasferta a Caronno (0-3) portandosi in 2° posizione di classifica e la U.13 in casa su Città Giardino (3-0).

Serie B2
Busto non passa al PalaMauri nemmeno con la Serie B2 e con i tre punti balzo in classifica, momentaneamente fuori dalla zona "rossa". 
Progetto Volley ORAGO/Uyba - Under E-Work BUSTO 3-1
parziali: 25-12, 25-23, 27-25
Formazione e punti: Pasquino 7, Gerosa 19, Frigerio 8, Orlandi 16, Zech S. 9, Giubilato 5, Zech N. 1, Serafini, Pollastri, Giudice (L). All. Bolzoni, Liviero. 

Sul campo di Orago NON si passa e per la terza volta in fila (dopo le Under 16 e 18), le ragazze di Coach Bolzoni trionfano sulle vicine di casa del Palayamamay, festeggiando la prima vittoria da tre punti nel campionato Nazionale . Liberatorio è stato il grido di gioia, urlato a pieni polmoni, da Pasquino e compagne, al termine di un quarto set giocato all’ombra di un ‘ennesimo tie break. L’avvio è marchiato a fuoco dalle locali e capitan Gerosa (stellare con 19 punti), dai nove metri, semina il panico nella ricezione bustocca aprendo una voragine (18-6) che le ospiti non riescono più a colmare lasciando Orlandi libera di chiudere 25-12. Tutto troppo semplice per essere vero e infatti, da qui in poi, la musica cambia radicalmente. Si riparte con diversi errori che riportano Busto avanti 7-9 nel secondo avvio e si prosegue all’inseguimento delle più fisicate ospiti (19-21). Ancora una volta è la battuta l’arma vincente per la squadra di casa e l’ace di Gerosa (20-21) Orlandi in prima linea (21-22) e i due ace di Pasquino mettono al sicuro anche il secondo parziale (24-22). L’andamento resta identico nel terzo set con le squadre a darsi battaglia punto su punto (3-3, 8-8). L’equilibrio si rompe sul 16-16, ed è la squadra di coach Tammone ad aggiudicarsi il vantaggio (16-20) che consolida , riaprendo il match (20-25). Per Gerosa e compagne torna , minaccioso , lo spettro del tiè-break , nel quarto parziale, con Busto mai doma , a risalire, dal (11-8) fino al (16-15) e ad ingaggiare le padrone di casa in un finale al cardiopalma annullando ben 4 palle match (24-20, 24-24) . Un’impavida Orlandi butta il cuore oltre l’ostacolo e strappa il vantaggio(26-25) con Uyba a pasticciare in difesa dando il via ai festeggiamenti.

Serie D 
Vero Volley Saugella Milano- Fiteasy Orago/Visette/Uyba 0-3
parziali: 22-25, 15-25, 22-25.
Formazione e punti: Purashaj 3, Aliata 10, Pozzi 2, Zanini 10, Barbero 13, Campana 10, Salviato, Grebenko, Colo', Colli, Alberti, Sonzini (L). All. Colli, Polito
Nella palestra di Via de Lemene (Milano) , casa del Vero Volley, la Fiteasy lascia il segno, e lo fa con un’altra vittoria da tre punti che le consente di risalire la classifica raggiungendo, momentaneamente, una comoda sesta posizione. Una gara che ha visto le Varesine condurre i primi due set senza grossi patemi, sospinte da Barbero Emma, migliore della serata (13 punti), che, con la sua giovane spregiudicatezza , da la carica alla squadra. Monza riesce a trovare uno spiraglio solo a metà del terzo parziale; spiraglio subito offuscato da Aliata che alza il muro (saranno ben 6 a fine gara conditi da 10 punti) e assieme a Campana e Zanini (10 ciascuno) chiudono la sfida . “Abbiamo giocato discretamente, cercando di limitare i nostri momenti altalenanti” Coach Colli si concede un sorriso a fine gara “malgrado persistano ancora qualche disattenzione di troppo, stiamo crescendo e il risultato di queste due ultime giornate ne sono la prova. Stasera Posso dire di essere soddisfatto”.